Galateo degli invitati: le regole di bon ton da osservare

Galateo e buone maniere. Ecco alcuni consigli di buon gusto da osservare durante un matrimonio.

Prima regola fondamentale riguarda le partecipazioni. Una volta ricevuto l’invito di nozze, è buon costume telefonare gli sposi per ringraziarli e informarsi in modo discreto sul regalo. Sarà vostra cura poi, informare per tempo gli sposi in merito alla vostra presenza.

Non arrivate in ritardo. Secondo il Galateo, l’ultima ad arrivare in chiesa è la sposa. Gli invitati non devono assolutamente arrivare dopo il suo ingresso! Inoltre, prestate attenzione a dove vi sedete: i posti in prima fila sono riservati ai parenti più stretti degli sposi. Secondo l’etichetta, parenti e amici della sposa si sistemeranno a sinistra, mentre quelli dello sposo a destra. Andateci piano con gli smartphone, soprattutto in chiesa!

Altra regola fondamentale riguarda il dress code. Il vostro look dovrà essere necessariamente in linea con il mood del matrimonio. Una delle regole più importanti da seguire come invitata è il divieto assoluto di sfoggiare un vestito della stessa tonalità scelta dalla sposa. Vietato quindi, il bianco e tutte le sue sfumature. Altri colori vietati sono il nero, il rosso ed il viola. Il nero perché solitamente viene usato per il lutto, il rosso perché considerato troppo appariscente e, infine, il viola perché legato alla superstizione. In generale, per un matrimonio sono sconsigliati i colori troppo accesi, le scollature mozzafiato e le minigonne troppo corte. Per gli invitati maschi è molto più semplice: un abito classico grigio o blu scuro è sempre la scelta giusta. Ma di tutto questo ne parleremo meglio più avanti.

Infine, cari invitati, ricordatevi sempre che è di cattivo gusto abbandonare il ricevimento prima del taglio della torta.

Se vi siete persi il nostro articolo sulle damigelle, lo potete trovare qui.

 

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}