Incubi da Wedding Planner!

Corro, corro velocissima, arrivo alla chiesa. Ma si è ristretta? Questa chiesa non la riconosco… entro in chiesa, è piccola. E’ troppo piccola! Non è la stessa chiesa! Fede, Fede! Che succede qui?? il matrimonio è stato anticipato? abbiamo dovuto cambiare chiesa! Eh!?!?!? Ed io perché non lo ricordo??? Entro per vedere se almeno gli allestimenti siano quelli stabiliti e invece no, 3 panche di legno consunte e due ciuffetti di gypsophila attaccati con lo scotch! E’ un delirio! Dove sono le cascate di ortensie che avevamo scelto?? e le anfore? non ci sono nemmeno i libretti! E dove sono tutti??? Lo sposo dov’è? Sta arrivando la sposa, ma il bouquet ce l’ha? Mimmooooo, Mimmoooooo! Mimmo! il bouquet della sposa l’hai consegnato? Nooooooooooooooo! Dov’è? Dov’è? Mimmo ma questo non è il bouquet che ti avevo detto!!! Dove sono le william morris? Dov’è la bouvardia? Che sono queste rose lilla?? Ecco arriva la sposa, andiamo, andiamo a vedere come sta… OMIODIO! Il vestito è orrendo! Non è finito, l’orlo non c’è, i capelli sono esplosi in un nido per uccelli, le amiche la guardano con sdegno e con aria shoccata. Io e Federica ci guardiamo negli occhi e… FINALMENTE MI SVEGLIO!

lavoroufficio

Sono un po’ sotto stress? Noooooo, ma quando mai! E’ solo un tipico sogno, dire anzi incubo, da Wedding Planner!

Quando si avvicinano i matrimoni iniziano incubi e nottate insonni! Perché? Perché degli sposi futuri hanno deciso di affidarci uno dei giorni più importanti della loro vita e la buona riuscita o la catastrofe dipende da questa loro (null’affatto sbagliata) scelta! Quindi, se durante il giorno si è impegnati fisicamente ad andare girando come le trottole per tutta la città e dintorni per cercare tutto l’occorrente necessario per la buona riuscita dell’evento, o dal grafico a realizzare i bozzetti per i cartellini del matrimonio, o per il breafing con con lo staff e la realizzazione di qualche allestimento creato da noi, la notte ne paghiamo le conseguenze! E si, la notte tutto quello che di giorno abbiamo elaborato, pensato e accumulato nel cervello, prende vita nei nostri sogni! E visto che nel cervello c’è un gran casino, potrete ben capire che i sogni di questo periodo sono sempre incubi!!! Quello della scorsa notte è il riflesso di un qualcosa che mai e poi mai vorremmo accadesse, ma che la mente, sotto stress ha deciso di farmi vedere! Quindi, in questo periodo, svegliarsi di soprassalto nella notte urlando è quasi del tutto normale! Forse un po’ meno per chi dorme con noi che ne subisce gli effetti collaterali! Anche se devo dire la verità, in questi momenti di stress vengono le idee migliori! Molte volte mi capita di addormentarmi pensando di dover risolvere un problema e al mio risveglio ho magicamente la soluzione ben figurata nella mente!

Si dice anche che i sogni sono il contrario di ciò che poi accade nella realtà, e questo mi fa ben sperare!

Vi dico solo che quando ho ripreso a dormire ho continuato il sogno e la situazione era ancora peggiore!!!!

Buona giornata a tutti, soprattutto a chi, come me in questo periodo è molto stressato!!!

 

There is 1 comment
  1. Ho fatto un sogno simile qualche giorno fa e ho subito chiamato il floral designer. mi ha fatto proprio sorridere! grazie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}