Corso di Cake Design per Pasqua: Easter Cupcakes!

Ci è piaciuto talmente tanto quello di Natale che abbiamo deciso di organizzarne un altro. In più molte nostre “follower” (non tantissime, ma già che ce ne siano ringraziamo il cielo), ci hanno ripetutamente chiesto di organizzarne un altro.

Parlo di un corso di cake design, decorazione in pasta di zucchero, la moda degli ultimi anni!

corso_cake_locandina

A vederle le Cake Design sembra che non facciano fatica, che lavorare la pasta di zucchero sia la cosa più semplice e banale della terra.

Tutti noi abbiamo comprato la pasta di zucchero alla dolciaria, ci siamo fatti consigliare dal venditore (che in quanto venditore, ti piazza quello che più gli conviene), così abbiamo comprato tutti gli strumenti acquistabili ed esistenti sul mercato dei quali ignoravamo esistenza e nomi: smoother (cosa sarà mai questo ferro da stiro senza filo), spatole, sac a poche, pirottini, basi in polistirolo, matterelli di silicone, coloranti, pennelli e teglie. Cariche del nostro nuovo bottino  appena tornati a casa ci siamo messi a lavoro.

Primo passo: il pan di spagna. Che chiaramente al primo tentativo ci sarà venuto “ammazzaruto” come si dice a Napoli, cioè non cresciuto, ma la testa dura ci obbliga a ritentare. II tentativo pan di spagna: accettabile, non troppo alto ma abbiamo comprato la base in polistirolo, sembrerà alta!

Secondo passo: glassatura della torta. Una tragedia senza fine! Panna in ogni dove, mani impasticciate e una torta che sembra un groviera.

Terzo passo: impasto e stesura della pasta di zucchero. Quando la vediamo impastare alle maestre dello zucchero sembra stiano lavorando un una palla di burro, chissà perchè il nostro impasto sembra più das, in fase indurimento! Con non poche fatiche riusciamo a stenderlo, con una mossa di Ju Jitsu riusciamo a posizionarlo sulla torta e cerchiamo accomodarlo sulla torta (a questo serve quel ferro da stiro), pregando che non si rompa.

E invece si rompe, si crepa, frana e crolla!

Disperati e sconcertati ci domandiamo che cosa abbiamo sbagliato visto che abbiamo fatto le stesse mosse delle Cake Designer della tv!

Chiaramente questo è quello che succede a chi ha voluto improvvisare, a chi non ha una tecnica, a chi sicuro delle proprie capacità crede di poterlo fare senza aiuto (c’è anche chi ha talento innato sia chiaro) o chi almeno prima di dichiararsi sconfitto, una volta ci vuole provare. Se ancora non ci avete provato, onde evitare di ritrovarvi nella stessa situazione, seguite il nostro consiglio: seguite un corso di cake design!

Siamo fautrici del così detto DIY, il fai da te, e qualche indicazione e trucchetto è buono saperli in modo da poter procedere al meglio da soli. Ce ne accorgeremo soprattutto dopo aver faticato tanto e aver attenuto un risultato soddisfacente!

E quello di Maria Letizia Montalbano è un corso divertente e facile, e vi assicuro che insegnanti come lei ce ne sono davvero pochi.

In questo di Pasqua insegnerà a modellare la pasta di zucchero per creare dei topper per ricoprire i cupcake. Ok lo ridico in italiano. Insegnerà a creare dei personaggi a tema pasquale da mettere sulle tortine americane. Meglio? I personaggi saranno: coniglietti, pecorelle, pulcini e mucchette. Per festeggiare una Pasqua più allegra e per poter giocare anche con i più piccoli.

Se volete più informazioni potete scriverci a info@funnyevents.net e noi provvederemo ad inviarvi il programma, le date e i costi del corso!

Vi dico solamente un’ultima cosa: quando abbiamo organizzato quello di Natale mi ha talmente stregata con le sue parole e la sua bravura che dopo due giorni dal corso, io che non ero un’allieva ma una delle organizzatrici, ho preparato una bella torta, seguendo tutti i consigli che ha dispensato. Non ho più avuto problemi con pan di spagna, glasse, pasta di zucchero e il risultato è quello che vedete qui sotto… Niente male per essere la prima, no?

foto (7)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}