Che ci crediate o no…

Manca pochissimo al prossimo matrimonio e siamo in fermento da una settimana per completare tutto. Sono appena andati via gli sposi dopo aver fatto la nostra ultima chiacchierata che ci ha lasciate sorridenti e soddisfatte. Sentirsi dire che non potevano sperare di meglio ci fa essere orgogliose del nostro lavoro. Poteva mai mancare un piccolo intoppo??

Schiena bloccata e ancora tantissime cose da fare… C’è chi la chiamerebbe sfortuna io la chiamo coincidenza. Ma per chi è amante di questo genere, ho qui una piccolo elenco di cose da tenere presente prima delle nozze. Va preso col contagocce e col giusto spirito mi raccomando!

Partiamo con il primo “importante” argomento: scelta del GIORNO!

Alcune volte, rare per fortuna, gli sposi ci chiedono se esiste un giorno (o mese) in particolare in cui è consigliato sposarsi. Non credendo particolarmente alle superstizioni, con difficoltà le nostre bocche si animano per ripetere le seguenti parole:

“Tutti i giorni sono favorevoli al matrimonio, eccetto il venerdì. Ma se vogliamo andare nello specifico, ogni giorno della settimana ha una sua legge propiziatoria (sembriamo quasi due santoni quando diciamo queste cose…):

  • Lunedì: favorisce la prosperità economica degli sposi
  • Martedì: favorisce la salute della coppia
  • Mercoledì: è favorevole in assoluto
  • Giovedì: neutro
  • Venerdì: menagramo
  • Sabato: neutro

Ci si può sposare in tutti i mesi perché sono tutti favorevoli al matrimonio eccetto Maggio. Se proprio siete costretti a sposarvi a Maggio, i giorni meno malefici sono il 2, 4, 13, 23 purché non siano venerdì. Però diciamoci la verità… i mesi preferiti sono quelli estivi, sfiga o non sfiga!

fasi lunari

Bisognerebbe inoltre scegliere un giorno che non sia nel periodo della Luna Calante (ma di questo ve ne parlerò in un altro curiosity-post)

Ora che con la data siamo apposto, passiamo alle “regole” che tutti più o meno conosciamo, ma forse qualche curiosità in più possiamo dirvela, come ad esempio:

  • il matrimonio deve essere sempre celebrato prima del tramonto.
  • L’abito da sposa non deve essere visto dallo sposo prima della cerimonia, così come la mamma dello sposo, ma di regola meno persone lo vedono e meglio è
  • La sposa deve indossare (ma anche di questo parleremo più approfonditamente perchè non è da considerare solo una superstizione): qualcosa di nuovo (l’abito basta e avanza, ma se indossate quello della mamma andrà bene anche la biancheria) qualcosa di vecchio (di solito consigliamo il velo della nonna ma vanno bene anche le scarpe o un fazzoletto), qualcosa in prestito ( un gioiello), qualcosa di azzurro (basta un nastro infilato nella giarrettiera).
  • Lo sposo deve avere tre grani di sale nella tasca sinistra della giacca
  • Se per la stagione in cui vi sposate il tempo è bello, il matrimonio sarà felice.
  • Se avete un amico goffo e sbadato, invitatelo senza dubbio, sperando che sia all’altezza della sua fama! Sperate che il soggetto in questione rompa qualcosa qui e lì al ricevimento, questo annullerebbe qualsiasi evento nefasto successo durante la giornata
  • Gli sposi devono tagliare insieme la torta tenendo entrambi il coltello: lei con la mano sinistra su quella di lui.
  • Gli invitati devono sempre accettare e mangiare una fetta di torta degli sposi. Non farlo porterebbe sfortuna a loro e allo stesso invitato.
  • Il riso, e ora sfaterò un mito lo so, non va gettato sugli sposi, ma attorno agli sposi. Evitiamo dunque l’effetto bombardamento su i due poveretti che vengono attaccati manco fossero in trincea.
  • C’è chi li trova kitsch o chi semplicemente non li apprezza, ma sappiate che i fuochi d’artificio sono di buonissimo augurio. Il rumore dello scoppio allontana invidie e cattiva sorte, in passato si sparavano 3 fucilate all’aria, decisamente da evitare.

 

In fine, andiamo sul classico, ma più che per superstizione lo consigliamo per il romanticismo!

Quando per la prima volta si varca insieme la soglia di casa lo sposo deve prendere in braccio la sposa e così oltrepassare la porta. Oltre ad assicurare prosperità alla coppia sarete sicuri di essere stati romanticissimi!

 

Ragazzi scherzi a parte, queste sono solo superstizioni, e poco importa se vi sposate il lunedì o il venerdì con vento o senza, con tormenta di neve e pioggia a catinelle. Non importa se la luna è contraria e se le maree sono avverse. Non fa nulla se gli invitati vogliono bombardarvi col riso stile assedio di guerra e se non avete il commensale pasticcione che deve distruggere il ricevimento perchèsennòportamale!. Le cose più importante per far si che il vostro matrimonio duri per sempre, oltre l’amore, sono il rispetto, la sintonia e la complicità. Poi se potete sposarvi anche in giorni in cui gli auspici lo consigliano allora tanto di guadagnato! E comunque due fuochi d’artificio li sparerei sempre…non si sa mai!

Ogni paese, stato, città e continente ha le proprie tradizioni, queste sono quelle che nel tempo abbiamo appreso e che abbiamo voluto raccontarvi. Se ne conoscete di altre scrivetecele rispondendo a questo post, non potrà farci che piacere arricchire le nostre conoscenze!

Lo so che avevo promesso di essere meno prolissa… ma è più forte di me!

Ci sono 3 commenti
  1. Oddio non he ho fatta una di queste cose quando mi sono sposata, tranne i fuochi di artificio!! Hahaha!! Speriamo bene!

    Don’t Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin’
    Facebook

  2. Non preoccuparti Francesca! Come ho detto all’inizio sono cose da prendere col contagocce! Poi magari dalle tue parti ci sono altre abitudini!
    Un bacio grande e buona serata!
    P.s. ma quella Valentino???? Ti ho già detto che la adoro???

  3. H Ravi

    Neat post and love your blog… would you like to follow each other!
    My Lyfe ; My Story
    @MyLyfeMyStory 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}