Iphone 5: un fuori tema in tema!

Cover personalizzata

Ormai da qualche anno la popolazione mondiale è divisa in due gruppi distinti e separati: i blackberryani e gli iphonisti. Io faccio parte del primo gruppo, ne sono una sostenitrice convinta e ho giurato a me stessa che non avrei mai ceduto al belloccio e affascinante Iphone! Da blackberryana sostengo le virtù del mio fido apparecchio, come comodità, resistenza, durata, praticità e semplicità di utilizzo. Sono abbastanza onesta nel riconoscergli una scarsissima qualità di risoluzione per le foto (ormai fondamentale per il lavoro) e un look poco accattivante, ma tutto sommato non è neanche così bruttarello. Lo so, ogni scarrafone e bello a mamma sua, ma non ci posso fare nulla, sono attaccata al Black Berry e difficilmente me ne staccherei!

Dico così perché mio malgrado tra poco, pochissimo (e giù lacrime), lo dovrò abbandonare per passare al lato oscuro della forza. L’Iphone 5 è lì che mi aspetta, che mi tenta, che come il canto delle sirene mi turba. Il nuovo nato (ma non ancora lanciato sul mercato, la presentazione sarà il 12 settembre) della Apple è arrivato in quello che per il mio Black Berry è il peggior momento. Da qualche tempo, vista anche la vecchiaia, mi tira brutti scherzetti, si spegne, fa i capricci, si blocca e non lavora, mentre sono a telefono con clienti e fornitori inizia a emettere pernacchie, insomma mi fa fare anche brutte figure, quindi non è che mi stia aiutando troppo in questa scelta. Diciamo che se la sta cercando…

Vabbè lo ammetto, non sono stata del tutto sincera. Il mio tradimento al BB è iniziato quando ho messo per la prima volta le mani sul mio Ipad, regalo natalizio del mio fidanzato, che inizialmente non mi sembrava una buona scelta proprio perché restia a tutto ciò che avesse una mela come logo, escludendo l’Ipod. Ne ho subito apprezzate le qualità: una quantità di App gratuite inimmaginabili che per il nostro lavoro sono fondamentali. Parliamoci chiaro, arrivare da un cliente con l’Ipad segna punti a tuo favore: puoi mostrare con semplicità progetti articolati portando un leggerissimo tablet, è uno status simbol e questo non guasta mai e in più strega letteralmente le spose che passano a rassegna tutte le foto che abbiamo selezionato nella cartella wedding! Credo sia una parte fondamentale del nostro lavoro, anche se molte delle foto che esibiamo sono del web, aiutano a comunicare il nostro stile che arriva diretto al cliente e fa salire le nostre quotazioni!

Una volta iniziato il tradimento è difficile smettere, l’ipad lo porti a letto dimenticando il Black Berry nel salotto, scarichi la App di Twitter, di Facebook, di Word Press, di Istagram e Pinterest e tutte quelle che servono per lavoro! Sull’Ipad ho trovato le più comode e utili App per la gestione degli eventi e dei matrimoni. C’è l’ App che ti aiuta a scegliere la musica per la chiesa o quella che ti seleziona i brani jazz per i ricevimenti e gli eventi. Pensate che esistono App personalizzate, che compri per il giorno del tuo matrimonio e che gli invitati possono scaricare per poi condividere le foto in tempo reale! Insomma questo genio di Steve Jobs ha stregato il mondo intero includendo anche me, che proprio non ne volevo sapere di cedere e mi ci ritrovo dentro fino al collo!

 

Sx Foto scattata con Black Berry
Dx Foto scattata con Iphone

E detto tra noi, mi ha semplificato di molto la vita! E poi a quanto pare la fotocamera dell’Iphone 5 sembra essere quella di macchine professionali e più di una volta in questi mesi in mancanza della macchina fotografica buona (la mia bella Nikon 1) mi sono ritrovata a maledire il BB per la scarsa qualità, invidiando chi accanto a me scattava foto manco fosse Ernst Haas. Per non parlare poi delle cover, le mini borsette e i vari salva schermo che sembrano essere fatte apposta per una wedding planner!!

l’amore ai tempi dell’Iphone

 

Insomma, mi dispiace abbandonare il mio caro e fidato Black Berry, ma credo che ad Ottobre (dovrebbe arrivare in Italia più o meno verso la metà del prossimo mese) l’acquisto sarà quasi d’obbligo. Chi ne vuol sapere di più può consultare questo sito http://www.webnews.it/speciale/iphone-5/?ref=post dove poter apprendere le novità dell’Iphone 5.

E detto questo… addio Black Berry!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}