Le care vecchie nuove tendenze!

Anche se già da una settimana eravamo a lavoro, da oggi ricomincia effettivamente la stagione lavorativa! E il tempo ha voluto sottolinearlo, non solo tenendoci compagnia per il w.e. ma decidendo di venire a lavoro con noi oggi… sono le 17:56 e abbiamo già acceso le luci, neanche fosse pieno inverno. Primo giorno di apertura di tutti i negozi, quindi anche dei nostri fornitori, e  finalmente ci siamo dedicate alle compere per il matrimonio del 29 settembre. La pioggia ci ha concesso una buona tregua per poter effettuare i nostri giri e devo dire che siamo già a ottimo punto. Questo matrimonio lampo ci ha messe davanti ad una bella sfida: realizzare un progetto abbastanza ambizioso in un mese scarso! Se riusciamo a superarla incolumi e con buoni risultati sarà per noi un’altra bella soddisfazione.

Oggi inizia anche la Fashion Week di New York e con questa si da il via alle nuove tendenze del 2013, che manco a dirlo comprendono anche i matrimoni! Ancora non è neanche finito il 2012 che già siamo tutti pronti ad assorbire le novità e renderle nostre. Anche se, credo di averlo già detto, non ci piace particolarmente seguire le mode, ma preferiamo ascoltare i gusti degli sposi, ciò non significa che non dobbiamo informarci su tutto ciò che accade nel nostro settore, sarebbe il più grave errore.

Questo è stato l’anno del pizzo, moda iniziata (o lanciata?) nel 2011 dalla icona di stile Kate Middelton al suo Royal Wedding. Il pizzo è stato ben recepito da tutti i grandi e i piccoli atelier del mondo e quasi tutte (se non tutte) le spose del 2012 sono state avvolte dai più svariati tipi di pizzo esistenti. Se non era nel vestito, lo trovavamo nello strascico, oppure nel velo. Presente nei dettagli (noi amiamo mettere una balza di pizzo antico sul fusto del bouquet), nelle mise en place, sulle damigelle, sulle scarpe! Insomma una vera e propria invasione di pizzi e merletti davanti ai quali non si è potuto opporre resistenza.

Fusti ricoperti di pizzo antico – Mimmo di Vico for Funny Events

Altra tendenza del 2012 è stata il colore: giallo, arancio,magenta, turchese, e tutti i più accesi toni. Colori molto forti che però se presi nelle giuste dosi e saputi gestire con parsimonia, permettevano di realizzare scenari da sogno. Per non esagerare ma restare modaiole si è potuto osare con i particolari interni degli abiti o con le scarpe (anche solo le suole)riprendendo il colore scelto per il matrimonio.

Something Blue

Ma non parliamo del passato e proiettiamoci al presente (vabbè, prossimo). La tendenza del 2013 si porta dietro ancora qualche strascico del 2012. Quindi bene ancora per il pizzo e tanto romanticismo per le future sposine! Ma se volete osare e colpire con un tocco di originalità, questo è l’anno giusto per chi desidera sfoggiare un abito da sposa anticonvenzionale scegliendo un abito corto! Non tutte se lo possono permettere perchè richiede una silhouette perfetta, però chi ne ha la possibilità e ama stupire non può non farci un pensierino!

I colori? Ci saranno sempre! Abbandoniamo però il Blu Tiffany che ci ha anche un po’ annoiate e dimentichiamo il Verde Mela (o Acido) che ci ha rotto un po’ le scatole (di tiffany?) e dedichiamoci a colori romantici con Rosa Antico e Azzurro Carta da Zucchero. Tutto torna soave e delicato e lo stile retrò continua ad essere un must. Qualche anno fa si puntava di più sul minimalismo ma ora si è tornati a volere la favola e si ritroverà in ogni particolare. I giornali anglosassoni trasbordano di tessuti antichi, carte da parati, antichi bauli e tanti ricordi degli sposi.

E come non parlare del trucco? Clio, la simpatica make up artist del web, ha lanciato una vera e propria bomba (altrocchè moda!) che ha colpito qualsiasi punto del mondo. Il settore make up  nel 2012 ha avuto un aumento consistente e parte del merito va proprio alla giunonica truccatrice, che col suo sorriso si è fatta strada in tutte le case. Dopo essersi guadagnato i primi posti delle novità passiamo a capire come dovrà essere questo trucco: semplice, con toni sfumati dei colori naturali ma anche retrò, come del resto sarà tutto.

Per il momento sveliamo solo queste poche novità, per il resto c’è ancora tempo, e poi ci vogliamo tenere qualche segreto per le nostre future spose!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.esterchianelli.com/wp-content/uploads/2020/07/background-header-pagine2.jpg);background-color: #fdf8f4;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 110px;}